Guide

Guide all'utilizzo del Software Webfatt

FATTURA ELETTRONICA - Configurazione iniziale


In questa guida saranno illustrati i passaggi da compiere per effettuare la prima configurazione al servizio integrato di fatturazione elettronica che permette di creare, firmare, inviare e ricevere le fatture elettroniche sia verso la pubblica amministrazione (PA) che tra aziende private (B2B e B2C) all'interno di Webfatt.


Per poter utilizzare il servizio, è necessario richiedere le credenziali di accesso cliccando su una qualsiasi funzione del menù dedicato alla fatturazione elettronica. 




Si aprirà la finestra di inserimento credenziali da qui cliccando sul link "Richiedi i parametri d'accesso" verrà rimandato nella procedura di richiesta automatica.



Una volta completata la procedura di registrazione composta dai tutti i seguenti passaggi:

  1. Inserimento dati aziendali
  2. Firma del contratto e delega alla conservazione
  3. Upload dei documenti

le credenziali di accesso al servizio saranno inviate all'indirizzo tramite e-mail indicato e sono:

  • Codice utente
  • Password
  • Codice identificativo aziendale ("Codice destinatario")

Le prime due devono esser inserite nella finestra precedente di autenticazione al servizio.


Il Codice identificativo aziendale ("Codice destinatario") è molto importante in quanto identifica l'azienda nell'ambito della fatturazione elettronica e permette di ricevere e conservare le fatture elettroniche dei fornitori direttamente nel software. Per far si che ciò avvenga è NECESSARIO adottare uno dei seguenti medoti:

  1. Inserire il codice nella sezione, messa a disposizione dall'Agenzia delle Entrate, presente nel proprio "cassetto fiscale" (Scelta Canale AdE).
  2. Comunicare il codice a tutti i fornitori in modo da dare la possibilità agli stessi fornitori di inserirlo in fattura.

Nel caso in cui non venga adottato nessuno dei metodi sopra elencati la fattura sarà disponibile nel proprio cassetto fiscale dell'Agenzia delle Entrate (per maggiori informazioni in merito è consigliato consultare il proprio commercialista).

Il Codice Destinatario và inserito, invece, nella sezioni delle configurazioni dedicata "Id Fattura Elettronica"


Cosa fare dopo aver ricevuto i codici?

Crea subito il tuo account
e scopri tutte le funzionalità di Webfatt!

USALO SUBITO GRATIS
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy e cookie policy. Ok, acconsento